Serge Latouche - Dall'impostura dell'era dell'opulenza all'ossimoro dell'abbondanza frugale

3,50 €
Tasse incluse

Le cose suscitano passioni, posizionando così il tema anche nel campo delle teorie morali. Una fortunata tradizione mostra la struttura relazionale dell’economia, secondo un modello di reciprocità nel quale perfino la differenza tra utile e dono sembra sfumare nel momento in cui se ne colgano le prestazioni rispetto alla solidarietà collettiva. In questa scia si colloca l’attuale influente teoria della “decrescita”, presentata in questo saggio dal suo massimo esponente internazionale, Serge Latouche, che affronta la figura della sobrietà.

Quantità

  • Spedizione GRATIS per acquisti superiori ai 20 € Spedizione GRATIS per acquisti superiori ai 20 €
  • Consegna in Italia in 3/5 giorni lavorativi con Poste Italiane. Per spedizioni all'estero contattare segreteria@festivalfilosofia.it Consegna in Italia in 3/5 giorni lavorativi con Poste Italiane. Per spedizioni all'estero contattare segreteria@festivalfilosofia.it
  • Pagamento con carta di credito (Mastercard, Visa, Masterpass, MyBank) Pagamento con carta di credito (Mastercard, Visa, Masterpass, MyBank)

Collana Paginette, edizione 2012, sulle cose

Latouche_2012

Scheda tecnica

Anno
2012

Potrebbe anche piacerti